Nel 2019, abbiamo sperimentato l’emergere di un nuovo segmento di mercato: quello degli smartphone ibridi, concentrandosi su una doppia ergonomia. Sul lato smartphone. E l’altro tablet. Al centro di questa tendenza c’è la tecnologia innovativa: il touchscreen flessibile e, per estensione, pieghevole. Due smartphone soddisfano questa definizione oggi: l’Huawei Mate X e il Samsung Galaxy Fold.

Il rilascio di questi due smartphone, così come quelli di Motorola Razr e Galaxy Z Flip, pone alcune domande sulla durata degli schermi flessibili. La marcatura appare in alcuni , quando non sono dossi. Altri mostrano estrema fragilità. Alcuni marchi, come Samsung, LG o Sony, sono quindi alla ricerca di alternative per migliorare la durata e l’ergonomia dei prodotti ibridi. Una di queste alternative è arrotolare lo schermo, non piegarlo.

Non si piega, ma si svolge

Questa alternativa proviene dal marchio TCL, meglio conosciuto in Francia per essere il proprietario del marchio Alcatel. La società cinese ha voluto presentare al Mobile World Congress un interessante prototipo svelato dall’edizione americana del sito CNET da cui proviene l’immagine che accompagna questo articolo. E come puoi vedere, questo è uno smartphone con una parte dello chassis scorrevole che rivela una superficie dello schermo simile a quella del Galaxy Fold.

Le immagini presentate da CNET non rivelano la tecnologia dello schermo e il meccanismo che consente di passare da uno stato a un altro. L’ipotesi più credibile è che lo schermo sia arrotolabile . Il display in eccesso è alloggiato nello chassis e appare gradualmente allungando lo smartphone in orizzontale. E, poiché una doppia webcam è alloggiata in un punzone posizionato nell’angolo in alto a destra, questo surplus deve avvenire dal bordo opposto. O a sinistra. Il vantaggio di questa soluzione, che ci ricorda quello che Samsung avrebbe mostrato a Las Vegas a gennaio, è doppio: lo schermo non è mai piegato (ma curvo), eliminando il rischio di marcatura e non c’è nemmeno cerniera. Quindi questo è un design interessante che speriamo possa essere presentato nel prossimo futuro.

Daniel Aka
Author: Daniel Aka

Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.

Lascia un commento

Please Login to comment