giovedì, Ottobre 22, 2020
Home Console Project xCloud: guarda come funziona il servizio di streaming su Switch

Project xCloud: guarda come funziona il servizio di streaming su Switch

Reading Time: < 1 minute
- Advertisement -

Le console di gioco sono sempre state modificate per sfruttare tutto il loro potenziale. Installando i programmi “Homebrew”, è possibile giocare a giochi che la console normalmente non supporta . Sony PlayStation Portable, Microsoft Xbox 360 e Nintendo Switch sono solo alcuni esempi. Ma tieni presente che esiste una scena alternativa molto attiva per tutte le console.

Il canale YouTube chiamato Linus Tech Tips ha pubblicato questa settimana un video (che si trova alla fine di questo articolo) che mostra esattamente ciò che questa scena alternativa ha realizzato su Nintendo Switch. Sfruttando un difetto accessibile solo sui vecchi modelli, hanno iniettato un codice per installare Android . E più precisamente la versione di LineageOS (precedentemente CyanogenMod) basata su Android 8.0 Oreo.

Chi dice Android, dice applicazioni Android!

Il sistema operativo sta andando piuttosto male. Ma consente di lanciare alcuni emulatori (inclusi quelli delle vecchie console Nintendo). Tuttavia, questo è solo un passaggio intermedio. Hanno quindi installato applicazioni, in particolare i client Android di numerosi servizi di giochi in streaming : GeForce Now di Nvidia, Stadia di Google (ma non funziona), SteamLink di Valve o persino Project xCloud di Microsoft. E quest’ultimo funziona. Sembra anche possibile installare servizi di streaming audio e video, incluso Netflix. Ma è necessaria un’ulteriore manipolazione.

Ed è così che gli hacker di Linus Tech Tips hanno iniziato una partita a Halo su Switch. Funziona in modalità portatile o in modalità lounge (sul dock). Ed è relativamente fluido. Attenzione però: il sistema è (molto) tutt’altro che perfetto. Oltre alla lentezza di Android (dovuta in particolare al fatto che il sistema operativo è memorizzato su una scheda SD e non nella memoria della console), i JoyCon non vengono più riconosciuti nativamente . Devono quindi essere riconfigurati con le impostazioni Bluetooth (o semplicemente aggiungere un altro controller Bluetooth, come un gamepad Xbox o PlayStation). Tuttavia, le prestazioni tecniche sono interessanti.

- Advertisement -
Daniel Akahttps://plus.google.com/106923473571641893009
Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.
3,063FansLike
26FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Altre news

Chiusura di Hangouts: Google obbliga gli utenti a migrare a Chat dal 2021

All'inizio del 2019, Google ha annunciato con indifferenza generale la graduale scomparsa di Hangouts , l'applicazione di messaggistica istantanea e videoconferenza lanciata nel 2013....

Adobe Illustrator viene lanciato su iPad, Fresco su iPhone

Oggi, Adobe ha annunciato che la sua app di design Illustrator è ora disponibile su iPad, estendendosi per la prima volta oltre...

Amnesia: A Machine for Pigs e Kingdom New Lands sono gratuiti su Epic Games Store questa settimana

Epic Games Store sta tornando con ancora più omaggi questa settimana e questa volta sono due giochi, Amnesia: A Machine for Pigs e Kingdom New...

Il servizio di streaming di giochi Luna di Amazon è ora in accesso anticipato

Amazon ha annunciato che il suo servizio di cloud gaming, Luna, sta ora entrando in accesso anticipato. La società ha annunciato il servizio, che non...

Twitch rimuove centinaia di video per violazione del copyright, streamer arrabbiati

Su Twitch, gli streamer di solito vestono i loro video con la musica. Sfortunatamente e nella maggior parte dei casi, gli streamer utilizzano...