Home Console Project xCloud: guarda come funziona il servizio di streaming su Switch

Project xCloud: guarda come funziona il servizio di streaming su Switch

Le console di gioco sono sempre state modificate per sfruttare tutto il loro potenziale. Installando i programmi “Homebrew”, è possibile giocare a giochi che la console normalmente non supporta . Sony PlayStation Portable, Microsoft Xbox 360 e Nintendo Switch sono solo alcuni esempi. Ma tieni presente che esiste una scena alternativa molto attiva per tutte le console.

Il canale YouTube chiamato Linus Tech Tips ha pubblicato questa settimana un video (che si trova alla fine di questo articolo) che mostra esattamente ciò che questa scena alternativa ha realizzato su Nintendo Switch. Sfruttando un difetto accessibile solo sui vecchi modelli, hanno iniettato un codice per installare Android . E più precisamente la versione di LineageOS (precedentemente CyanogenMod) basata su Android 8.0 Oreo.

Chi dice Android, dice applicazioni Android!

Il sistema operativo sta andando piuttosto male. Ma consente di lanciare alcuni emulatori (inclusi quelli delle vecchie console Nintendo). Tuttavia, questo è solo un passaggio intermedio. Hanno quindi installato applicazioni, in particolare i client Android di numerosi servizi di giochi in streaming : GeForce Now di Nvidia, Stadia di Google (ma non funziona), SteamLink di Valve o persino Project xCloud di Microsoft. E quest’ultimo funziona. Sembra anche possibile installare servizi di streaming audio e video, incluso Netflix. Ma è necessaria un’ulteriore manipolazione.

Ed è così che gli hacker di Linus Tech Tips hanno iniziato una partita a Halo su Switch. Funziona in modalità portatile o in modalità lounge (sul dock). Ed è relativamente fluido. Attenzione però: il sistema è (molto) tutt’altro che perfetto. Oltre alla lentezza di Android (dovuta in particolare al fatto che il sistema operativo è memorizzato su una scheda SD e non nella memoria della console), i JoyCon non vengono più riconosciuti nativamente . Devono quindi essere riconfigurati con le impostazioni Bluetooth (o semplicemente aggiungere un altro controller Bluetooth, come un gamepad Xbox o PlayStation). Tuttavia, le prestazioni tecniche sono interessanti.

Daniel Akahttps://plus.google.com/106923473571641893009
Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.
3,109FansLike
66FollowersFollow
16FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Altre news

Windows 10: Microsoft presenta il menu di avvio nuovo, più elegante e più conveniente

A poco a poco, anche se l'operazione richiede tempo e non avviene dall'oggi al domani, Windows 10 migliora . Il modulo Parametri ora pullula di opzioni e...

Pokémon Go: questo nonno dipendente usa 64 smartphone sulla sua bici per catturarli tutti

Quando giochi a Pokémon Go , cammini per strada, con lo smartphone in mano, magari con una piccola batteria portatile nella borsa ... Ridi...

OnePlus Nord sarà dotato di chipset Snapdragon 765G, fotocamera di punta

OnePlus ha fortemente stuzzicato l'imminente lancio del suo telefono di fascia media, OnePlus Nord . Oggi, il co-fondatore dell'azienda Carl Pei ha rivelato in un'intervista...

Xbox Games with Gold: i giochi gratuiti di luglio 2020

Microsoft ha rivelato i nomi dei 4 giochi offerti nell'ambito dell'abbonamento Xbox Live Gold e Xbox Game Pass Ultimate. Questo mese, l'azienda punta...

Chrome ti avviserà quando il browser utilizza troppo spazio di archiviazione

I cookie e i dati del sito come immagini e file memorizzati nella cache cambiano gradualmente nel tempo. Su Android, puoi liberare lo spazio...
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x