PlayStation e Facebook abbandonano GDC 2020 a causa dell’epidemia di coronavirus

0
gdc awards 202
gdc awards 202

“Abbiamo deciso di annullare la nostra partecipazione alla Game Developers Conference” ha annunciato un portavoce della divisione PlayStation di Sony in un comunicato stampa, trasmesso dai nostri colleghi del settore dei giochi. “La situazione legata al virus e alle restrizioni di viaggio nel mondo cambia ogni giorno”, spiega l’azienda giapponese, che afferma che  è deluso dover annullare la sua partecipazione” .

Alcune ore prima, la Sony aveva già deciso di non partecipare al PAX East 2020 , un salone americano dedicato al videogioco di Boston. “La salute e la sicurezza dei nostri dipendenti è la nostra più grande preoccupazione” ha assicurato la società giapponese, che doveva presentare una prima demo di The Last of us II. “Pensiamo che sia l’opzione più sicura”, ha affermato Sony.

Anche Facebook Gaming / Oculus, la sussidiaria dei videogiochi del social network, ha deciso di ignorare il GDC 2020. A differenza di Sony, la società californiana si impegna comunque a “condividere gli entusiasmanti annunci che avevamo programmato nei video e nelle domande frequenti online ” .

Annullamenti seriali

Diversi eventi importanti nel mondo della tecnologia sono stati scossi a causa dell’epidemia di coronavirus in Cina. Prevista per l’inizio di febbraio a Taiwan, la nuova edizione del Taipei Game Show è stata rinviata alla prossima estate per precauzione. Stessa storia a fianco del MWC 2020 . Lo spettacolo di telefonia mobile a Barcellona è stato addirittura cancellato a causa della defezione di molti produttori.

Daniel Aka
Author: Daniel Aka

Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.

Lascia un commento

Please Login to comment