L’epidemia di coronavirus non avrà alcun impatto sul programma di lancio di iPhone 9 , chiamato anche iPhone SE 2, riferiscono i nostri colleghi di Bloomberg. Nonostante il rallentamento delle sue linee di produzione cinesi a febbraio, Apple avrebbe svelato il suo nuovo iPhone alla fine di marzo 2020. Ming-Chi Kuo, un famoso analista specializzato, è d’accordo.

In un articolo pubblicato questo febbraio, il sito tedesco iPhone-ticker è più preciso e si aspetta un keynote il 31 marzo 2020 . L’iPhone 9 uscirà quindi sul mercato venerdì 3 aprile . Questo calendario coincide con le abitudini del marchio californiano.

Dal lato dei prezzi, le voci suggeriscono un prezzo di partenza di 399 dollari negli Stati Uniti, o circa 400 euro in Europa. Per limitare i costi e ridurre il prezzo di vendita dell’iPhone, Apple scommetterebbe su uno schermo LCD e sul ritorno del lettore di impronte digitali Touch ID. L’azienda avrebbe anche riciclare il design del telaio iPhone 8.

Una nuova generazione di iPad Pro

L’ultima novità è che Apple potrebbe approfittare dell’evento per annunciare una nuova generazione di iPad Pro con un triplo sensore fotografico simile a quello dell’iPhone 11 Pro. Ancora una volta, l’epidemia di coronavirus non dovrebbe sconvolgere i piani dell’azienda di Cupertino.

Nel processo, Tim Cook potrebbe anche sollevare il velo su una base di ricarica wireless destinata a compensare la debacle di AirPower , del nuovo MacBook Air e del MacBook Pro da 13 pollici e degli AirTag, localizzatori per localizzare oggetti (chiavi di esempio) tramite Bluetooth. Vi informiamo al più presto sui piani di Apple.

Daniel Aka
Author: Daniel Aka

Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.

Lascia un commento

Please Login to comment