giovedì, Ottobre 22, 2020
Home Android GeForce Now: prezzo, giochi, hardware compatibile e configurazioni consigliate

GeForce Now: prezzo, giochi, hardware compatibile e configurazioni consigliate

Reading Time: 5 minutes
- Advertisement -

Fino a poco tempo fa, Nvidia ha venduto i suoi prodotti su un canale indiretto. Il fondatore californiano ha distribuito i suoi chipset grafici ai produttori di schede grafiche (ad esempio MSI). Ed è quest’ultimo che commercializza le proprie carte agli utenti finali. La gamma Shield era finora un’eccezione che dimostra la regola.

GeForce Now è un altro. In beta dall’inizio del 2018, GeForce Now è un servizio di giochi in streaming (o “Cloud Gaming”) che utilizza il cloud per giocare su qualsiasi piattaforma compatibile. Tra questi, troverai Shield TV , ovviamente, ma anche computer e smartphone con Android .

Lanciato commercialmente il 4 febbraio 2020 , GeForce Now offre di giocare a un catalogo di giochi installati (e aggiornati in tempo reale) sui server dell’azienda. L’utente riceve un flusso video dalla sua parte. Grazie a questo sistema, tutta la potenza necessaria per eseguire i titoli più golosi non proviene dall’equipaggiamento del giocatore. Ciò significa che molti dispositivi collegati sono, teoricamente, compatibili . La qualità del servizio (definizione dell’immagine, frequenza di aggiornamento, reattività) dipenderà, in gran parte, dalla tua connessione.

È un servizio che compete direttamente con Stadia di Google , ma che evita alcuni guasti rilevati da tester e giocatori, come l’acquisizione di una licenza dedicata per ogni gioco e l’obbligo di pagare per utilizzare il servizio. GeForce Now offre un’esperienza simile a PlayStation Now presso Sony e Project xCloud presso Microsoft , ma a differenza di quest’ultimo, ogni giocatore può accedere solo ai giochi di sua proprietà (e quelli disponibili gratuitamente). Altri concorrenti includono BlackNut, Shadow e Vortex. Il modello di business è misto, con un’offerta gratuita e un’offerta a pagamento. Descriviamo in dettaglio tutti i dettagli.

Quanto costa GeForce Now?

Il servizio GeForce Now è disponibile in due offerte: una gratuita e una a pagamento . Quest’ultimo è venduto 5,49 euro al mese. Il prezzo della versione a pagamento cambierà dopo un anno. L’importo non è stato reso noto da Nvidia. Ma l’azienda afferma che non sarà più del doppio di quello offerto oggi. O 11 euro al mese.

nvidia geforce ora

Il servizio gratuito fornisce l’accesso a tutti i giochi sulla piattaforma, come i giocatori della versione a pagamento. Tuttavia, ci sono tre restrizioni. Innanzitutto, le sessioni della versione gratuita sono limitate a un’ora . Dopo un’ora, il gioco si ferma. Puoi riprenderlo effettuando nuovamente l’accesso. Non c’è limite al numero di sessioni al giorno.

Seconda limitazione, i giocatori della versione gratuita devono passare attraverso una coda per connettersi ai server. Questa coda è più o meno lunga a seconda del numero di giocatori attualmente nel corso di una sessione e dei giocatori in attesa del proprio turno. Infine, i giocatori della versione gratuita non sfruttano il ray tracing nei giochi compatibili. Nota che non viene visualizzato alcun annuncio per i giocatori della versione gratuita.

Il servizio a pagamento sblocca o estende alcune delle restrizioni del servizio gratuito. Innanzitutto viene attivato il ray tracing. Quindi la durata delle sessioni di gioco aumenta a sei ore . Dopo sei ore, i giocatori vengono disconnessi e devono riconnettersi per riprendere una partita. I giocatori della versione a pagamento non hanno una coda e hanno la priorità durante i periodi di punta .

L’abbonamento è senza impegno di durata. Un periodo di prova di 90 giorni viene offerto a ciascun giocatore che desidera provare i servizi della versione a pagamento e testare i limiti della propria connessione Internet.

Quali piattaforme sono compatibili con GeForce Now?

GeForce Now è compatibile con molte piattaforme. Teoricamente, è compatibile con qualsiasi sistema che si collega a Internet, che supporta i joystick Bluetooth e che riproduce video in formato H264 (e presto H265) . Tuttavia, inizialmente, è necessario il software client per connettersi ai server, limitando l’elenco delle compatibilità.

nvidia geforce ora

L’elenco delle piattaforme compatibili include alcuni set-top box su Android TV (compresi i TV Shield di Nvidia), tutti i recenti smartphone Android di fascia media e di fascia alta e computer con Windows e macOS. I Chromebook saranno compatibili a partire dal 2020. E ‘stata sviluppata una versione del browser Internet per includere piattaforme come Linux.

I dispositivi IOS (iPhone e iPad) e le console di gioco (PS4, Xbox One, Switch) non sono compatibili .

Per connettersi al servizio GeForce Now, i giocatori devono quindi installare il software client. Quest’ultimo, che pesa cento megabyte su Mac e PC, consente di sfogliare la libreria di giochi, connettersi a un negozio online esterno (tipo Steam) e registrarsi con le credenziali di Nvidia GeForce Now.

Qual è la configurazione minima consigliata?

La configurazione minima consigliata è molto inferiore a quella richiesta dai giochi, poiché tutta la potenza di elaborazione è gestita dai server di Nvidia. Tuttavia, alcuni prerequisiti sono consigliati a seconda del tipo di piattaforma utilizzata. Innanzitutto, la connessione a Internet. Deve essere almeno 15 Mb / s . Quindi, la connessione dal modem e dal dispositivo deve essere buona: si consiglia una connessione WiFi a 5 GHz o un cavo Ethernet .

nvidia geforce ora

Se sei su PC, la configurazione minima è la seguente: Windows 7 (versione a 64 bit) , 4 GB di RAM, un processore x86 dual-core con clock a 2 GHz e un processore grafico compatibile DirectX 11. Mac, la configurazione minima è macOS 10.10 e una configurazione relativamente recente. L’elenco completo dei Mac compatibili è disponibile sul sito ufficiale.

Se sei su Android, lo smartphone o il tablet devono funzionare su Android 5.0 Lollipop o versione successiva e avere almeno 2 GB di RAM. Le TV Shield (standard o Pro) rilasciate nel 2015, 2017 e 2019 sono compatibili. L’uso di un controller è ovviamente consigliato. Molti modelli wireless sono compatibili con GeForce Now. Oltre a Shield Controller, Nvidia ne elenca alcuni sul suo sito da marchi come Razer, Junglecat o persino Steelseries.

Quale connessione Internet è consigliata per giocare a GeForce Now?

La connessione consigliata per sfruttare GeForce Now è l’accesso in fibra ottica con una velocità di 50 Mb / s . Questa connessione ti consente di giocare a tutti i giochi in Full HD a 60 fotogrammi al secondo senza rallentare. Con questa impostazione, GeForce Now consuma 10 GB ogni ora di gioco .

L’impostazione minima supportata da GeForce Now è il flusso video HD (720p) a 60 frame al secondo. Secondo Nvidia, questa qualità di visualizzazione richiede una connessione a 15 Mb / s . Una “buona” connessione ADSL è sufficiente per trarne vantaggio. Secondo Nvidia, GeForce Now sarà giocabile in mobilità grazie alle reti 5G.

Il client GeForce Now che si installa su PC e Mac include uno strumento per testare la stabilità e la velocità della connessione ai server. Alla fine del test, lo strumento raccomanda una regolazione ottimale in base ai risultati. Si noti che è possibile regolare manualmente la qualità della ricezione: ottimizzata, economica o competitiva . È anche possibile regolare la qualità del display da soli.

Infine, i server GeForce Now sarebbero teoricamente in grado di trasmettere giochi in 4K e HDR, secondo Nvidia. Tuttavia, l’impostazione non è attivata per motivi di consumo della larghezza di banda.

Devo comprare i giochi nella libreria GeForce Now?

Esistono due tipi di giochi disponibili su GeForce Now: titoli free-to-play , accessibili gratuitamente e titoli a pagamento . Questi richiedono che il giocatore possieda una licenza operativa. Quest’ultimo potrebbe essere stato acquistato da uno dei negozi compatibili: Steam, Epic Game Store, Uplay o Battle.net .

Quando il giocatore si collega al suo account GeForce Now e desidera avviare un gioco che ha nella sua libreria di giocattoli personale, la piattaforma conferma l’acquisto dal negozio associato e avvia un gioco come se fosse dal suo Solito PC da gioco.

Su Stadia, i giocatori devono acquistare una licenza operativa dedicata per i giochi accessibili sulla piattaforma, anche se possiedono lo stesso gioco su una piattaforma diversa. Questo non è il caso di GeForce Now che riutilizza le licenze già acquistate in precedenza. Tieni presente che puoi acquistare licenze per giochi che non possiedi tramite GeForce Now. Ma il gioco continuerà ad essere tuo, anche se annulli l’abbonamento a GeForce Now. Sarà accessibile dal negozio in cui è stato effettuato l’acquisto.

Quanti giochi sono compatibili con GeForce Now?

Centinaia di giochi sono compatibili con GeForce Now dal lancio. Tuttavia, occorre fare una distinzione tra due categorie: giochi gratuiti e giochi a pagamento popolari. Nella prima categoria, GeForce Now ha preinstallato una trentina di giochi gratuiti, tra cui Fortnite, Warframe, World of Tanks o League of Legends.

nvidia geforce ora

Nella seconda categoria, il servizio ha più di 300 giochi premium preinstallati , tra cui The Witcher 3, Wolfenstein Youngblood, Deliver Us the Moon, Destiny 2 o Metro Exodus. I giochi verranno aggiunti regolarmente (Nvidia promette nuovi prodotti ogni settimana nella categoria dei giochi premium).

- Advertisement -
Daniel Akahttps://plus.google.com/106923473571641893009
Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.
3,063FansLike
26FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Altre news

Xbox Series X: saranno consentiti dischi rigidi USB 3.0 con un minimo di 128 GB

Mancano solo tre settimane all'arrivo di Xbox Series X e Xbox Series S il 10 novembre 2020. Come probabilmente saprai, una delle principali innovazioni delle console di...

L’aggiornamento 2.5 per Samsung Galaxy Note9 One UI è ora in fase di lancio

Dopo aver lanciato l'aggiornamento One UI 2.5 per la linea Galaxy S20 e Galaxy S10 , Samsung ha ora iniziato a lanciare l'aggiornamento per il Galaxy...

OnePlus 8T: il brand anticipa un’edizione limitata Cyberpunk 2077

Durante la presentazione cinese ufficiale di OnePlus 8T , l'azienda ha alzato il velo su un'edizione limitata ispirata a  Cyberpunk 2077 , uno dei videogiochi più...

YouTube Music è ora disponibile su Apple Watch

Google ha annunciato che il suo servizio musicale, YouTube Music, è ora disponibile per i consumatori con dispositivi Apple Watch. La nuova app Apple Watch...

Acer porta Snapdragon 7c e 4G LTE su un Chromebook per $ 399

Acer ha annunciato il primo Chromebook a utilizzare la piattaforma Snapdragon Compute. Si chiama Chromebook Spin 513 e include un chipset Snapdragon 7c. Ciò...