Xiaomi ha presentato Mi MIX Alpha l’anno scorso . È uno smartphone di fascia alta, molto ambizioso e la cui principale caratteristica è questo touch screen che parte dal retro per tornare lì girando attorno allo smartphone, passando attraverso le due sezioni laterali e il lato anteriore. È un design rivoluzionario che ha fatto fluire molto inchiostro. Ma con qualsiasi innovazione, c’è un prezzo: il telefono costa più di 2.500 euro . E anche quello, ha parlato molto negli uffici editoriali specializzati.

Lo smartphone è stato presentato lo scorso settembre. Ma, diversi mesi prima, Xiaomi aveva presentato all’OMPI, il responsabile internazionale della proprietà intellettuale, un brevetto che comprendeva due progetti. Questo brevetto è stato depositato il 12 dicembre ed è stato convalidato il 10 gennaio 2020 . O più di un anno dopo. Puoi dare un’occhiata sopra e sotto. Questo brevetto è accompagnato da 21 immagini. Abbiamo selezionato i migliori per illustrare questo articolo.

Il punto comune di questi due progetti è l’integrazione di uno schermo continuo che copre entrambi i lati e una sezione , spiegando perché abbiamo aperto questo articolo su Mi MIX Alpha. Il primo dei due design sembra proprio il Mi MIX Alpha. Il suo schermo è orientato orizzontalmente , copre entrambi i lati e un bordo laterale. Ma, a differenza del Mi MIX Alpha, non ruota interamente attorno al telefono. Il suo blocco fotografico principale è posizionato accanto al secondo bordo laterale, formando così un bordo spesso.

Uno schermo continuo mentre verticale

Il secondo design è abbastanza diverso, anche se la superficie del display sembra abbastanza vicina. Qui, lo schermo è posizionato verticalmente . Inizia dalla faccia anteriore, passa sul bordo superiore e corre dalla faccia posteriore al fondo (dove è presente anche un bordo spesso). Il blocco foto principale è alloggiato in un foro posto sulla parte dello schermo della faccia posteriore. Qui, il foro viene esteso in modo da posizionare un blocco lì con due sensori fotografici e un flash LED. Ma questo è solo un esempio di ciò che è possibile offrire.

Daniel Aka
Author: Daniel Aka

Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.

Lascia un commento

Please Login to comment
avatar