Home Hardware Snapdragon 720G, 662 e 460: il futuro del 4G a Qualcomm non...

Snapdragon 720G, 662 e 460: il futuro del 4G a Qualcomm non sarà di fascia alta

Per quasi un anno, Qualcomm ha parlato solo di 5G. Modem da un lato. Un altro SoC. Per smartphone, tablet o laptop in Windows. L’azienda americana ha solo occhi per questa tecnologia, che rappresenta il nuovo motore di crescita per l’industria. Tuttavia, come il 4G prima, ci vorranno ancora alcuni anni prima che il 5G raggiunga il maggior numero. La copertura sarà molto limitata. E i veri nuovi usi non appariranno all’inizio. E nel frattempo, 4G sarà lì .

Un’offerta 4G che sarà, secondo Qualcomm, essenzialmente entry o mid-range. Al miglior premio. In effetti, il fondatore americano oggi ha presentato tre nuovi chipset. E il loro punto comune è di essere relativamente lontani dalle specifiche tecniche dello Snapdragon 855 (ultimo chipset 4G di fascia alta dell’azienda). Il loro nome non lascia dubbi: Snapdragon 720G, Snapdragon 662 e Snapdragon 460 . Se ha un odore caldo, non è solo la tua immaginazione.

Dal segmento premium al livello base

Innanzitutto lo Snapdragon 720G. È una versione leggera dello Snapdragon 730 / 730G. Otto core Kryo 465 derivati ​​da ARM Cortex-A76 e con clock fino a 2,3 GHz (sicuramente in configurazione 2 + 6). Una GPU Adreno 618. Un modem Snapdragon X15 compatibile con LTE categoria 13/15, WiFi 6 e Bluetooth 5.1. Questa compatibilità WiFi 6 è un’ottima notizia, poiché questo standard sta crescendo rapidamente. Presentato come chipset per smartphone destinato ai giochi , è compatibile con schermi Full HD + e HDR10 la cui frequenza di aggiornamento può arrivare fino a 120 Hz. Infine, è compatibile con Quick Charge 4.0. Il processore di immagini è lo Spectra 350L, già incrociato nello Snapdragon 730.

Continuiamo con lo Snapdragon 662. Anche questo è un chipset octo-core. Ha otto core Kryo 260 derivati ​​dal Cortex-A73 e con clock fino a 2 GHz, come lo Snapdragon 665 con il quale è abbastanza vicino . Sono accompagnati dalla stessa GPU Adreno 610 e da un modem molto vicino, lo Snapdragon X11 (categoria compatibile LTE 13). È anche compatibile con Bluetooth 5.1 e WiFi 6. Supporta la tecnologia Quick Charge nella versione 3.0. Il suo processore di immagini è lo Spectra 340T, compatibile con sensori da 48 megapixel in configurazione semplice (o 16 megapixel in configurazione doppia). Gestisce schermi Full HD +, senza HDR e con aggiornamento a 60 Hz.

Infine, lo Snapdragon 460 è il più economico del trio. Evoluzione di Snapdragon 450, è il primo Snapdragon 4XX a beneficiare di core personalizzati. Benvenuti in un nuovo mondo! Questi cuori sono Kryo 240, probabilmente derivati ​​da Cortex-A53 o Cortex-A55. È octo-core e ha un clock fino a 1,8 GHz. È equipaggiato con Adreno 610 per la parte grafica, come per Snapdragon 662. Ciò significa che supporta gli stessi sensori fotografici e gli stessi schermi. Anche il suo modem è identico: Snapdragon X11. Ed è anche compatibile con Bluetooth 5.1 e WiFi 6. È sicuramente la migliore sorpresa dei tre.

Daniel Akahttps://plus.google.com/106923473571641893009
Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.
3,109FansLike
66FollowersFollow
16FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Altre news

Discord allontana il suo marchio dai giochi, si concentra sulla chat per tutti

Discord è da tempo noto per essere un servizio di comunicazione incentrato sulle comunità di gioco e, a un certo punto, la...

Cyberpunk 2077 ottiene nuovi trailer che mostrano il gameplay, le serie anime Netflix e altro ancora

Durante il primo episodio di Night City Wire di CD Projekt RED oggi, lo studio ha svelato un...

La nuova versione 27.20.100.8336 del driver grafico Intel corregge i bug in più giochi

Intel ha rilasciato l'ultima versione del suo driver grafico DCH per PC Windows 10, portando il numero di versione al 27.20.100.8336.

Xbox Games with Gold: i giochi gratuiti di luglio 2020

Microsoft ha rivelato i nomi dei 4 giochi offerti nell'ambito dell'abbonamento Xbox Live Gold e Xbox Game Pass Ultimate. Questo mese, l'azienda punta...

Stadia consentirà finalmente di giocare con i dati degli smartphone Android

I nostri colleghi di 9to5Google hanno esaminato l'ultima versione dell'APK di Google Stadia (2.23). Questa versione non offre davvero grandi nuove funzionalità per l'utente. Ma il codice è popolato con nuovi riferimenti a...
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x