Home News Huawei lancia un nuovo sistema operativo openEuler: sostituirà Android e Windows?

Huawei lancia un nuovo sistema operativo openEuler: sostituirà Android e Windows?

Non hai dubbi sul fatto che HongMeng OS o Harmony OS sarà il nome del sistema operativo che alla fine sostituirà Android. Negli ultimi mesi, Huawei ha comunque soffiato caldo e freddo, pur conservando la speranza di trovare un accesso senza ostacoli all’ecosistema Android . Tuttavia, mentre il conflitto tra gli Stati Uniti e la Cina nel mezzo del quale il produttore è intrappolato, Huawei è alla ricerca di soluzioni durature per non dipendere più dalla proprietà intellettuale americana.

Possiamo quindi interpretare il lancio del progetto openEuler, con un comunicato stampa piuttosto tecnico, come una delle fasi che dovrebbero portare l’azienda a raggiungere questo obiettivo. Il comunicato stampa spiega che i lavori sono iniziati il ​​17 settembre 2019. Ma cos’è openEuler? Il progetto è una variante open source di EulerOS, a sua volta derivata da Linux CentOS, di cui il 100% dei pacchetti sono entrambi ottimizzati per x86 (PC con processore Intel) e ARM64 (architettura utilizzata da smartphone, tablet) e altri dispositivi mobili).

Candidato serio per sostituire Android e Windows?

Se abbiamo l’impressione di trovarci di fronte a un serio candidato in sostituzione di Android e Windows, è che fin dall’inizio il comunicato stampa di openEuler consiglia principalmente due progetti sui collegamenti client / server – in altre parole servizi avanzati in il cloud. Ma anche a un nuovo sistema che ottimizza automaticamente il sistema operativo in base alla piattaforma utilizzando l’intelligenza artificiale. Il comunicato stampa in effetti “raccomanda” il progetto iSulad che è in realtà una variante del servizio gRPC che viene utilizzato per creare servizi avanzati nel cloud. E il progetto A-Tune che si occupa di ottimizzare tutto automaticamente.

Ciò che facilita, ad esempio, l’implementazione su diversi modelli di computer e smartphone … ma purtroppo, per il momento, non possiamo perdersi nelle congetture. In nessun momento il rilascio del progetto openEuler menzionava Android, Windows o persino i dispositivi di destinazione. Sappiamo semplicemente che lo sviluppo è attualmente molto attivo con oltre 50 collaboratori, 600 contributi online e oltre un migliaio di pacchetti.

Daniel Akahttps://plus.google.com/106923473571641893009
Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.
3,107FansLike
66FollowersFollow
16FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Altre news

Crysis Remastered ritorna in video e annuncia già il suo rinvio

Con sorpresa di tutti Crytek ha annunciato il rinvio di Crysis Remastered su tutte le macchine. Anche se il gioco era già disponibile per il...

Tik Tok: un enorme difetto di sicurezza rivelato da iOS 14

Un difetto di sicurezza è stato scoperto grazie a un iOS 14 . La nuova versione del sistema operativo iPhone è attualmente disponibile in versione...

Microsoft potrebbe annunciare l’Xbox Series S in agosto

All'E3 dell'anno scorso, Microsoft ha annunciato Project Scarlett , la sua console di gioco di nuova generazione che succederà a Xbox One. A dicembre, la...

Xbox Series X: ecco l’elenco dei giochi ottimizzati per la console di Microsoft

Xbox Series X dovrebbe eseguire tutti i giochi delle precedenti console Microsoft. Il produttore vuole cancellare il divario tra due generazioni e scommettere sulla...

iPhone 12: nessuno schermo a 120 Hz, Apple riserverebbe questa novità per l’iPhone 13

Secondo diverse perdite apparse negli ultimi mesi, Apple avrebbe equipaggiato il suo nuovo iPhone con uno schermo ProMotion a 120 Hz simile a...
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x