Il mistero si infittisce attorno al nome del successore del Galaxy Fold. Abbiamo imparato durante il CES 2020 come rappresentanti Samsung (DJ KOH) avrebbe detto a una manciata di giocatori che il nome della conchiglia pieghevole smartphone Galaxy Would Bloom . Uno strumento che è stato poi significativo, il nome Bloom (fioritura in francese) era infatti il nome in codice che sapevamo lo smartphone per diverse settimane. DJ Koh ha persino fatto capire che il design dello smartphone è stato ispirato da una scatola di polvere del produttore di cosmetici Lancôme. E che l’obiettivo erano le donne intorno ai vent’anni.

Alcuni hanno notato che mentre questo parallelo con la casella della polvere famoso, e la prospettiva di un mercato di genere per le donne, era incredibile da Samsung. Ma dopo tutto perché non: smartphone sono diventati sempre più grande di generazione in generazione, e il nuovo smartphone a conchiglia pieghevole è un modo per portare uno smartphone full-size, in uno spazio come riduce efficacemente una scatola polvere. Tuttavia, per il leaker @IceUniverse, tutto sarebbe polvere … agli occhi? In un tweet suggerisce infatti che il nome dello smartphone sarà né piegare Galaxy 2 o Galaxy Bloom, ma Galaxy Z vibrazione.

Il tweet è accompagnato da un logo la cui autenticità non è verificabile in questa fase. Nei commenti, alcuni twittos notano che sarebbe stato più logico chiamarlo Galaxy Flip, per rimanere modellato sul nome Galaxy Fold. 

Tuttavia, altri utenti di Internet suggeriscono che il nome Galaxy Flip da solo non è disponibile. Naturalmente, tutto ciò richiede cautela a questo punto. Le informazioni sul nome dello smartphone sembrano davvero sorprendentemente contraddittorie. mentre la sua uscita è prevista solo tra poche settimane, l’11 febbraio 2020 

Lascia un commento

Please Login to comment
avatar