lunedì, Ottobre 19, 2020
Home Console Destiny 2 su Stadia: i giocatori preferiscono giocare su Steam, PS4 e...

Destiny 2 su Stadia: i giocatori preferiscono giocare su Steam, PS4 e Xbox One

- Advertisement -

Google Stadia ha avuto un lancio complicato che alcuni hanno persino chiamato un flop monumentale . Ad ogni modo, la società Mountain View sta cercando in qualche modo di rimediare, migliorando continuamente il suo servizio di cloud gaming. Gli abbonati a Stadia Pro potranno aggiungere altri due giochi gratuiti alla loro libreria di giochi nel gennaio 2020, ovvero Rise of Tomb Raider: 20 Year Celebration e Thumper. Questo porta il numero di giochi “offerti” a 5, con Destiny 2 in particolare.

E questo è proprio l’FPS di punta di Bungie di cui parleremo oggi. Secondo i nostri colleghi nel sito di Forbes, il titolo non attira più gli utenti di Stadia. Tra il lancio del servizio di cloud gaming a novembre 2019 e la fine di dicembre, Destiny 2 ha perso metà dei suoi giocatori, esattamente il 58,7% per la precisione. Le guardie (nota: i nomi dei personaggi che interpreti in Destiny) hanno visto i loro ranghi decimati, passando da 19.400 a 8.020. 

Un’impressionante perdita di presenze

Come specificato dall’autore, la frequenza del gioco è caduta anche sugli altri supporti (PC, PS4 e Xbox One) ma non in tali proporzioni. Per fare un confronto, il numero di giocatori PC è aumentato da 454.000 a 437.000 nello stesso periodo . Come spiegare queste cifre? Secondo l’editore Forbes Paul Tassi, ci sono tre possibili ragioni:

  • In primo luogo, i giocatori possiedono già il gioco su un’altra piattaforma (il gioco è stato rilasciato il 6 settembre 2017 come promemoria) e per motivi di pura performance, hanno preferito continuare i loro progressi su console o PC. Destiny 2 offre il  salvataggio incrociato ed infatti è possibile trovare il suo backup su qualsiasi supporto
  • Il secondo motivo avanzato ci sembra un po ‘inverosimile per noi. Secondo lui, il problema verrebbe dai nuovi giocatori di Stadia, che atterrerebbero su Destiny 2 per la prima volta e che non conoscerebbero le meccaniche del gioco. Per Paul Tassi, questi principianti rimarrebbero in modalità esplorazione e non parteciperebbero ad attività di gruppo come assalti o raid (che richiedono rispettivamente tre e sei giocatori). In effetti, sarebbe complicato trovare partner per queste diverse missioni
  • Terza ipotesi, Stadia sta perdendo slancio e Destiny 2 riflette solo questo stato

Dati da qualificare

Tuttavia, questa teoria è difficile da verificare basandosi solo sulle figure di Destiny 2 . I giocatori possono certamente abbandonare il titolo di Bungie, ciò non significa che abbandonino Stadia. Va ricordato che l’FPS ha più di due anni e, a parte i nuovi arrivati, la maggior parte dei giocatori ha lanciato il gioco lungo, largo e trasversalmente su altri supporti.

L’arrivo di altri titoli importanti come Red Dead Redemption 2 , Final Fantasy XV, Rise of The Tomb Raider o Borderlands 3 hanno anche motivato gli utenti ad abbandonare il loro ruolo di guardiani per qualche tempo. Sarebbe interessante confrontare i dati sulle presenze di altri giochi disponibili su Stadia per verificare se i giocatori sono effettivamente passati ad altri titoli o mettere da parte il servizio di cloud gaming.

Inoltre, saremo in grado di giudicare meglio la popolarità di Stadia o meno quando rilasceremo tracce inedite come Cyberpunk 2077 , poiché l’FPS / RPG di CD Projekt RED è previsto su Stadia, PC, Xbox One e PS4 per il 16 aprile. il 2020.

- Advertisement -
Daniel Akahttps://plus.google.com/106923473571641893009
Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.
3,063FansLike
21FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Altre news

Facebook ora vieta i post negazionisti

"Oggi stiamo aggiornando le nostre norme sull'incitamento all'odio per vietare qualsiasi contenuto che neghi o presenti una visione distorta dell'Olocausto", ha dichiarato Monika Bickert, vicepresidente...

Office 2010 e Office 2016 per Mac raggiungono la fine del loro ciclo di vita

Oggi è il Patch Tuesday, e questo significa che alcuni di Microsoft I prodotti di si stanno avvicinando alla fine del supporto. Succede ogni...

Xbox Series X: rumorosità e temperature, facciamo il punto sui primi test prestazionali

Se ci sono due problemi che hanno segnato la PS3 e la Xbox 360, quindi la PS4 e la Xbox One, è...

YouTube Music è ora disponibile su Apple Watch

Google ha annunciato che il suo servizio musicale, YouTube Music, è ora disponibile per i consumatori con dispositivi Apple Watch. La nuova app Apple Watch...

Apple annuncia l’HomePod mini da $ 99 con interfono e altro ancora

All'evento Apple di oggi, l'azienda ha presentato un HomePod più piccolo, chiamato HomePod mini. Il dispositivo è una versione più piccola dell'HomePod destinata...
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com