Al 31 marzo 2020, la prima accensione di uno smartphone Android aprirà una nuova finestra. Oltre alle solite procedure che ti invitano ad accedere al tuo account Google o a recuperare i tuoi dati su un vecchio dispositivo, agli utenti verrà ora offerto di scegliere tra tre motori di ricerca alternativi per le loro ricerche su Internet.

La scelta del browser anche nel menu

Ma non è tutto. Dal momento che offrire a Google la scelta di un motore alternativo, pur continuando a utilizzare Chrome per impostazione predefinita, nel migliore dei casi sarebbe sembrato ipocrita, nel peggiore dei casi disonesto, Android ha recentemente offerto di installare uno o più browser di terze parti.

Se sul telefono Android è installato l’ aggiornamento appropriato , il prossimo lancio del Play Store dovrebbe dare origine a una selezione in cui troviamo, in Italia, Firefox, Microsoft Edge o Opera.

Pedine che stanno iniziando a spostarsi, quindi, per far vacillare Google dalla sua posizione ancora monopolistica nel settore degli smartphone. Inoltre, ricorda che è possibile fare a meno del gigante del web interamente sul tuo telefono Android, soprattutto grazie a ROM alternative come LineageOS .

Lascia un commento

Please Login to comment
avatar