Dopo aver svelato le CPU Ryzen 4000 incise a 7nm per laptop , il fondatore mette un duro colpo alla concorrenza (chi l’ha detto Intel?) Presentando una nuova CPU mostruosa: Ryzen Threadripper 3990X . Secondo il marchio, è il ”  primo processore desktop al mondo con 64 core” .

Con 64 core, 128 thread, 288 MB di memoria cache e un TDP ( potenza di progettazione termica ) di 280 watt, AMD promette con questo Ryzen Threadripper ”  prestazioni di elaborazione senza precedenti per un singolo processore socket in una piattaforma desktop”. Questa CPU è stata progettata principalmente per i giocatori esigenti e per i professionisti nella creazione di contenuti digitali, in particolare nell’animazione 3D.

Una CPU per dominarli tutti

Secondo il fondatore, questo nuovo Threadripper 3990X seppellisce il suo predecessore 3970X nel campo del Ray Tracing, con prestazioni aumentate del 51%. Inoltre, AMD ha inserito il suo Threadripper 3990X sul banco di prova del famoso software CineBench. Risultato, un punteggio ”  storico di 25399 punti per un semplice processore tascabile”. 

Il lancio del thread è previsto per il 7 febbraio 2020 e costerà $ 3.990. O $ 4.400 in meno rispetto alla CPU Intel Xeon a 28 core sul Mac Pro di Apple ! La CPU di AMD è meno costosa, più potente e consuma meno energia. La compagnia di Cupertino avrebbe scommesso sul cavallo sbagliato optando per gli Xeon? Comunque, il fondatore è più che fiducioso per il prossimo anno.

”  Stiamo iniziando il 2020 in modo esplosivo! Gli utenti di laptop ultrasottili e da gioco trarranno vantaggio da livelli di prestazioni senza rivali, compresa la grafica, ma anche una maggiore autonomia grazie ai nuovi processori mobili AMD “, ha  affermato Saied Moshkelani,  vicepresidente senior senior manager  di Calcolo client AMD.

Lascia un commento

Please Login to comment
avatar