martedì, Ottobre 20, 2020
Home Console Di fronte a Stadia, GameLoft lancia la sua piattaforma di gioco in...

Di fronte a Stadia, GameLoft lancia la sua piattaforma di gioco in streaming con Blacknut

- Advertisement -

Il gioco in streaming sembra essere l’oggetto di tutta l’attenzione, anche tra i produttori di console (Sony e Microsoft), tra le grandi aziende americane (Google) e persino tra gli editori di videogiochi. Ultimo esempio: Gameloft. La filiale Vivendi ha annunciato oggi la firma di una partnership con la start-up francese Blacknut, operatore di una piattaforma di gioco in streaming in abbonamento (sullo stesso modello di PlayStation Now) accessibile su smartphone, tablet, scatola digitale, televisori collegati e PC.

Contattato da noi, Olivier Avaro, CEO di Blacknut, spiega che GameLoft sta cercando di investire nel gioco in streaming in vista dell’arrivo del 5G nella telefonia mobile . L’editore ha scelto Blacknut per creare una nuova offerta. “Oltre al fatto che la nostra tecnologia ha successo, GameLoft ci ha scelto perché il nostro catalogo di giochi, molto orientato alla famiglia, corrispondeva bene a ciò che stavano cercando”.

Da questa partnership nascerà quindi una piattaforma di gioco in streaming il cui modello economico è l’abbonamento semplice (come già accade con Blacknut) e in cui 360 videogiochi si faranno strada, tra cui 70 (in un prima) verrà da GameLoft. L’elenco dei giochi in questione non è stato comunicato, siano essi giochi già distribuiti da Blacknut o quelli del catalogo dell’editore. Solo Asphalt 9 Legends è ufficialmente citato .

Una piattaforma per più offerte

Lo scopo di questa partnership non è quello di creare un’offerta commerciale in co-branding tra GameLoft e Blacknut. Piuttosto, si tratta di creare una piattaforma “white label” . Ciò significa che GameLoft offrirà ai distributori questa piattaforma. Ed è questi distributori che lo commercializzeranno ai giocatori. Sono previsti due tipi di distributori: operatori (mobile, ADSL o fibra ottica), tipo Orange o Free e produttori di dispositivi connessi, come Samsung, LG, ecc. O Huawei, perché no? E tutte le offerte create in white label saranno gestite da Gameloft.

La prima offerta white label arriverà, secondo le stime di Blacknut, all’inizio del 2020. In cambio del contributo della sua tecnologia, sfrutterà i giochi Gameloft per arricchire il proprio servizio, che ovviamente non si chiuderà, e amplia il suo catalogo di quasi 400 giochi. L’integrazione dei titoli dei suoi partner è prevista anche tra qualche mese. Gli abbonati Blacknut potranno anche giocare ad Asphalt 9 Legends all’inizio del prossimo anno.

- Advertisement -
Daniel Akahttps://plus.google.com/106923473571641893009
Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.
3,063FansLike
23FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Altre news

Windows 10: la patch di martedì di ottobre 2020 risolve 87 falle di sicurezza, inclusa una molto pericolosa

Dopo una patch piuttosto sostanziosa di martedì di luglio 2020 con 120 falle di sicurezza corrette , Microsoft sta lavorando per trovare una soluzione...

Huawei anticipa la configurazione ottagonale della fotocamera posteriore sulla serie Mate 40

Un nuovo teaser apparentemente proveniente da Huawei rivela un nuovissimo design della fotocamera posteriore della prossima serie Mate 40 dell'azienda. L'immagine, che è...

Xbox Series X: la console consentirà il trasferimento gratuito dei suoi salvataggi di gioco Xbox 360

Ricordi quella parte di Gears of War 2 che è iniziata nel 2009 e non è mai finita sulla tua Xbox 360? Bene,...

OnePlus 7 e 7T: l’aggiornamento ad Android 11 arriva a dicembre 2020

Pochi giorni fa, OnePlus ha lanciato l'aggiornamento ad Android 11 con OxygenOS 11 nella versione finale su OnePlus 8 e OnePlus 8 Pro ,...

OnePlus lancia Buds Z: nuovi auricolari in-ear compatibili con Dolby Atmos

OnePlus ha occupato la scena mediatica questo mercoledì 14 ottobre 2020 con il lancio di OnePlus 8T . Questo nuovo smartphone combina le migliori risorse...