giovedì, Ottobre 22, 2020
Home News I videogiochi in 4K sono inutili, uno sviluppatore spiega perché

I videogiochi in 4K sono inutili, uno sviluppatore spiega perché

Reading Time: 2 minutes
- Advertisement -

Sono passati alcuni anni che TV, PC, monitor, grafica e console di gioco ci stanno offrendo video che pubblicizzano i meriti del 4K. Anche Google con Stadia, la sua piattaforma di gioco cloud, ci arriverà offrendo costantemente il 4K a 60 fps .

 Ma dalla parte dei giocatori, l’adozione di queste nuove tecnologie è talvolta difficile da superare. L’attrezzatura è costosa e il guadagno non è sempre evidente. 

Tutto ciò sarebbe una grande operazione commerciale per spingere i giocatori a rinnovare costantemente le loro attrezzature? Questo è ciò che dice almeno uno sviluppatore di videogiochi, che ha svuotato la sua borsa di fronte al 4K e ai produttori di apparecchiature ad alta tecnologia.

Dino Patti è uno dei co-fondatori di Playdead, uno studio di sviluppo a cui dobbiamo il famoso Limbo (2010) e Inside (2016). Se Dino Patti ha lasciato l’azienda nel 2016, rimane ancora nel circuito dei videogiochi, dal momento che ha recentemente montato Coherence, un nuovo studio che ha tra i suoi ex allievi di DICE. In breve, l’uomo sa di cosa sta parlando dei videogiochi. E quando dice che vede il 4K come un semplice espediente, qualcosa di inutile al momento, si arriva a pensare che non sia necessariamente sbagliato. E se Dino Patti dicesse a voce alta quello che tutti pensano in un sussurro?

I produttori spingerebbero i giocatori tra le braccia del 4K a spese della giocabilità

In una recente intervista, Dino Patti ha attaccato un po ‘i produttori di videogiochi: “[I produttori] non rispettano la naturale evoluzione dei giochi e non ti impongono la tecnologia. Microsoft con il suo Kinect, ad esempio, ha pagato gli studi per fare molti giochi di merda. ” Lo sviluppatore non va con il dorso del cucchiaio. Continua sostenendo che si tratta di qualcosa di “inutile” […] che incoraggia i fornitori di tecnologia a spingere la console successiva. “

Il co-fondatore di Klang Games, Guðmundur Hallgrímsson, ha dichiarato che il suo prossimo gioco, Seed, eviterà l’offerta di effetti visivi. È felice di vedere che gli altri studi combattono contro le offerte grafiche. “Abbiamo optato per uno stile artistico estremamente semplicistico, perché la guerra per la grafica di maggiore fedeltà è una sfida per una manciata di studi molto grandi”, ha detto. 

Aggiunge anche che: “In termini di grafica, se sei davvero dipendente da un gioco, di solito abbassi tutti i parametri per ottenere le massime prestazioni. Quindi, non mi interessa molto la grafica. Alla fine, il gameplay rimane l’essenziale. “

Alla fine, potrebbe essere meglio giocare a FullHD su una macchina fluida, piuttosto che provare un gioco 4K che remerà e che non porterà cambiamenti che sono davvero visibili ad occhio nudo. Puoi mantenere il tuo schermo FullHD o la tua console di generazione attuale, sono ancora rilevanti.

- Advertisement -
Daniel Akahttps://plus.google.com/106923473571641893009
Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.
3,063FansLike
25FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Altre news

Microsoft rivela i primi giochi ottimizzati per Xbox Series X | S

Quando le console Xbox Series X e Xbox Series S di Microsoft verranno lanciate il 10 novembre, avranno la più grande libreria...

Il fastidioso bug di Android 11 impedisce la visualizzazione a schermo intero

Come riporta PhoneArena , gli utenti di Android 11 riscontrano regolarmente un bug molto fastidioso con alcune applicazioni, in particolare i giochi . La barra di stato...

Adobe Illustrator viene lanciato su iPad, Fresco su iPhone

Oggi, Adobe ha annunciato che la sua app di design Illustrator è ora disponibile su iPad, estendendosi per la prima volta oltre...

Xbox Series X: la nuova interfaccia è già disponibile … su Xbox One

La Xbox Series X e la sua sorellina Xbox Series S saranno presto rilasciate sul mercato. Logicamente offriranno un'interfaccia nuova di zecca, più fluida e...

L’app Xbox di Microsoft viene aggiornata con il supporto per la riproduzione remota su Android e iOS

Microsoft ha rilasciato un nuovo aggiornamento per la sua app Xbox per utenti Android e iOS. L'ultimo aggiornamento offre supporto per la riproduzione...