Home Android WiFi Alliance sospende i rapporti con Huawei

WiFi Alliance sospende i rapporti con Huawei

E il guaio continua per Huawei. Come riportato dalla pubblicazione Nikkei , il gruppo cinese perde un nuovo partner. Questa volta, il consorzio WiFi Alliance sta voltando le spalle a lui. “Wi-Fi Alliance è pienamente coerente con la recente ordine del Dipartimento del Commercio statunitense […] e limitato temporaneamente la partecipazione di Huawei Technologies nelle attività della WiFi Alliance interessati da questa misura” , ha contattato l’agenzia, affermando che per il momento, era una sospensione e non un’esclusione definitiva. Huawei è ancora un membro del gruppo.

Huawei: dopo SD Association, ARM e Android, WiFi Alliance abbandona

Ma cosa significa? Questo ovviamente non influisce sui prodotti del marchio che sono già fuori. Questo non cambia nulla per quanto riguarda le prossime versioni per smartphone. Huawei è in grado di offrire la tecnologia WiFi sui suoi dispositivi nonostante il divieto. In breve, le conseguenze sono quasi nulle.

Ma se la situazione continua, potrebbe causare problemi al produttore. La WiFi Alliance è composta da grandi aziende tecnologiche del mondo (Qualcomm, Intel, Apple …), che decidono insieme il percorso che deve prendere lo sviluppo di nuove tecnologie legate al WiFi. Perdendo il suo stato di membro, Huawei non partecipa più all’evoluzione del WiFi e non ha più alcuna influenza su ciò che diventa standard. Uno svantaggio rispetto alla concorrenza per il numero mondiale 2 dello smartphone.

Huawei è inoltre bandita dal Joint Electron Device Engineering Council (JEDEC), un ente di standardizzazione dei semiconduttori che stabilisce gli standard per USB e RAM.

Daniel Akahttps://plus.google.com/106923473571641893009
Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.
3,106FansLike
64FollowersFollow
16FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Altre news

I processori AMD Ryzen 3000XT ora disponibili e forniti con Assassin’s Creed Valhalla

Annunciati a giugno , i processori AMD Ryzen 3000XT sono ora disponibili per l'acquisto. Promettendo frequenze turbo più elevate e prestazioni potenziate, il Ryzen...

Microsoft è presumibilmente interessata all’acquisizione di WB Games

Verso l'inizio di giugno, è stato pubblicato un rapporto della CNBC in cui si afferma che la società madre AT&T stava cercando di vendere...

H.266: il nuovissimo formato dimezza il peso del video 4K

Il formato video del futuro è stato presentato dal Fraunhofer Heinrich Hertz Institute (FHHI) e sarà dedicato a contenuti che consumano molta...

Amazon lancia i profili Prime Video in tutto il mondo

Amazon ha introdotto i profili nel suo servizio di streaming video Prime all'inizio di quest'anno. Tuttavia, la disponibilità di tale funzione era limitata a pochi...

Horizon Zero Dawn su PC: ecco i requisiti minimi di sistema

Horizon Zero Dawn è la prima grande PS4 esclusa a colpire il PC. Il gioco, rilasciato nel 2017, è stato bellissimo sulla console...
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x